Le sigle dei family drama nell’epoca del Cosmik Debris

Ma io risposi: “Guarda qui, fratello, Chi prendi in giro con questo rottame cosmico? Chi prendi in giro con questo rottame cosmico? Guarda qui, fratello, non sprecare il tuo tempo con me”

(Frank Zappa, Cosmik Debris, 1974)

Due recenti serie TV viste su Netflix (e prodotte da), diversissime per stili, intenti, formato e linguaggi mi hanno colpito per le analoghe premesse che vengono presentate nelle loro splendide sigle.

F is for family

F is for Family, è un comedy/drama adulto per adulti realizzato in versione animata (Netflix ne produce di splendidi, vedi ad es. anche BoJack Horseman) e narra la vita-e-vicissitudini di un capofamiglia americano degli anni ’70: cronicamente insoddisfatto del lavoro, spaccone, invidioso del vicino, permaloso, misantropo, retrogrado, con figlio adolescente e altri due figli con cui comunica a stento, moglie perfetta casalinga cronicamente insoddisfatta del proprio ruolo, ecc. ecc.

Naturalmente il tutto in un tono cinico e dissacrante come piace a chi è stato allevato con il linguaggio dei vari Simpson, Griffin, Daria, American Dad e via di seguito.

“F” naturalmente sta non per “Family” ma per “Fu%X”, ma quando il nostro protagonista, ormai stempiato, con occhiali, pancia e birra di ordinanza lo scopre e si schianta sulla poltrona davanti alla TV che gli terrà compagnia per il resto della vita ormai è troppo tardi (o no?)

Nella sigla viene raccontata in maniera divertente la back story del nostro protagonista attraverso i vari “colpi di scena” della vita, che sono veri e propri scontri che il suo corpo subisce e che, più o meno, tenta di assimilare: la chiamata alle armi, il primo figlio, il matrimonio e una serie innumerevole, infinita, di oggetti, rottami e spazzatura varia che gli impedisce di volare libero finché la grande “F” di cui sopra lo investe in pieno e così lui precipita nella sua vita e noi nella puntata.

Cambiamo genere e passiamo a Doctor Foster, elegante family drama della BBC, con protagonista una Dottoressa in carriera che entra in crisi dopo aver trovato un piccolo indizio di un presunto tradimento del marito. Basta questo a “mandare in pezzi” la sua vita perfetta e a credersi al centro una cospirazione che riguarda tutta la comunità? Sembrerebbe di sì.

In questo caso la sigla mostra la back story della coppia con elementi fluttuanti e sommersi che cercano di “emergere”. Ogni oggetto, anche qui, rappresenta un momento topico dell’esistenza: status, salute, lavoro, la bellezza, il vizio, la fede, il tempo, il sesso fino a giungere alla morte (le forbici).

Insomma, la somma di molteplici elementi che spingono per “uscire fuori” – sembrerebbe suggerire la sigla – costituisce l’armonia di una famiglia finché vengono tenuti insieme in quell’ambiente aminiotico comune e condiviso che forse è lo stesso che i poeti chiamano amore e gli umani matrimonio (o unione, o insomma, Quando-Due-Persone-Scelgono-Di-Creare-Una-Famiglia). Ma la lotta all’entropia è sempre impari, e quando tutti gli elementi iniziano a uscire fuori dal liquido assumono una nuova forma e, forse, nuove direzioni, che comunque scopriremo vedendo la puntata.

In questo modo domande profonde echeggiano nella mente dello spettatore sin dalla sigla.

Però perché alla fine una canzone di Zappa?

Per un’associazione di immagini pavloniana che ho avuto la prima volta che ho visto la sigla di F is for Family. Quando il protagonista si trova sommerso di oggetti volanti che rappresentano tutte le cose “gravi” che a breve lo tireranno giù, ho pensato ai “rottami cosmici”, (alla “monnezza cosmica”, Cosmik Debris, appunto)* di cui parla Zappa nella canzone.

Disse che per il costo del servizio nominale avrei potuto raggiungere il Nirvana stanotte.

Se ero pronto, desideroso e in grado di pagargli la regolare parcella.

Ma io risposi: “Guarda qui, fratello, Chi prendi in giro con questo rottame cosmico?

Chi prendi in giro con questo rottame cosmico? Guarda qui, fratello, non sprecare il tuo tempo con me”

(Frank Zappa, Cosmik Debris, 1974)

 

* Il termine “Cosmik Debris / Rottami Cosmici / Monnezza Cosmica” viene da Michele Pizzi, Frank Zappa For President, Arcana

diego altobelli

Copy, Seo, Sceneggiatore e bla bla bla