Ti complicherà la vita

Matematica e Letteratura: le intersezioni possibili di Natalini e Popinga

M

“…se lo leggi la terza volta scopri che è tutto preordinato con lo scopo di non fartelo capire.”

(Roberto Natalini su Infinite Jest)

LIbreria Assaggi Matematica e Letteratura Natalini e Popinga

Qualche giorno fa, presso la Libreria Assaggi di Roma, Roberto Natalini (ideatore di Maddmaths) e Marco Fulvio Barozzi (a.k.a Kees Popinga) si sono cimentati in una divertente chiacchierata sulle “intersezioni” tra letteratura e matematica nell’ambito del Festival Scienza 3.

Perché è così interessante sentire cosa pensano?

Perché loro stessi sono due splendidi esempi di come possano convergere nella stessa testa due discipline solo apparentemente distanti (sentite cosa dice proprio all’inizio Barozzi sulla grande considerazione della matematica da parte degli autori anglosassoni).

Qui sotto trovate il video integrale dell’incontro. Dura circa un’ora e l’audio all’inizio è un po’ così, ma poi migliora.

Per chi va di fretta

Natalini, dal minuto 52, offre 10 bei minuti dedicati a David Foster Wallace e a Infinite Jest ma, prima di arrivare a Wallace, i due matematici raccontano di Queneau e dell’OuLiPo, leggono pagine di autori italiani come Nori e Cavazzoni e dicono un sacco di altre cose interessanti e sì, anche se il video sembra provenire da uno dei bunker del Progetto Dharma di Lost, il continuum spazio temporale è il nostro

SPOILER: vengono lette anche alcune divertenti composizioni poetiche di Popinga (tratte da Giovanni Keplero aveva un gatto nero)

httpv://youtu.be/smvgcWGUME0

De Lillo e la metafisica delle formiche rosse

Qualche tempo fa, nella stessa libreria, chi scrive aveva avuto l’onore di moderare un incontro tra Roberto Natalini e Chiara Valerio sulla Stella di Ratner di De Lillo che, dopo anni, era stato appena tradotto in italiano.

Se interessa, seguendo il link troverete il video di 9 minuti con la sintesi dell’evento.

Qui l'autore

di
Ti complicherà la vita

Qui l’autore

diego altobelli

Ossessionato dai dualismi anima e corpo, reale e virtuale, ragione e volontà, obladì obladà. Quando non è distratto dalla vita aggiorna questo blog. Ogni tanto scrive sceneggiature e racconti.

Articoli recenti

Commenti recenti

Categorie

Cookie Policy Privacy Policy
diego chiocciola revolutionine.com